3012 visitatori in 24 ore
 178 visitatori online adesso

Buon Natale e Buone Feste

Stampa il tuo libro



Elisabetta Randazzo

Elisabetta Randazzo

Mi chiamo Elisabetta Randazzo e vivo in Sicilia, a Bagheria.
Da piccola amavo stare in compagnia di mio nonno, Antonio Landolina, amavo stare con lui perché tra le altre cose era anche un Cantastorie e m’incantavo ad ascoltarlo.
Non credevo di poter scrivere, in quel tempo… ma con il passare degli ... (continua)


La sua poesia preferita:
Bevo amarezza
Non c'è bisogno
dare la parola
alle tue labbra

te lo leggo negli occhi
mentre bevo amarezza
che avvelena il cuore

Guardando il tuo animo ferito
senza più lacrime
agli angoli degli occhi

Davanti al cuscino
lasci cadere i...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Il ruscello e il germoglio
Non arrossire mentre ti parlo
del mio amore e dei miei sogni

Non sono le parole, è la tua voce
come sussurro fatale, che mi intenerisce

Non fermare la tua mente,
non aver paura del mio amore

L'amore si chiamava dolore, fino a ieri
e...  leggi...

Sulle dita dolcemente
Misteriose armonie
sono i nostri sogni

Scorrono sotto
le grandi stelle

Come un rossore
nel cuore

due corpi amanti
nei fremiti del fogliame
come tifoni sospinti

in una aromatica saliva
a gustare il palato

E sulle dita...  leggi...

Perfida solitudine
Sulla bocca sdentata
sull'anima graffiata,
gli  occhi semichiusi.
Precipita la penna,
in una lettera infinita.
 
"Mia dolce amata
mai più vedrò il tuo volto,
ed ho paura.
Perfida solitudine,
custodisce...  leggi...

L'odore della zagara
Al sorgere del giorno ti rallegra
sentir l'odore della zagara
 
guardar le fronde fiorite
ricche della loro essenza
 
e il giallo del limone
intenso come il sole per la terra.
 
Oh, nostra grande ricchezza
che dal suolo sorgi e...  leggi...

Amore, essenza di vita
Ha molte facce, l’amore...
Gioia e dolore,
come il giorno e la notte,
ti fanno respirare.
Amore contorto
tra rami di spine,
morsa nel cuore
che addormenta i sogni
e arsa di sete
inaridisce l’anima.
Tocco di dolcezza
nella luce radiosa,...  leggi...

Ricordi della piazza lontana
La follia di Orlando
la luna di Bradamante
i ricordi della piazza lontana.
Un telone disegnato
e tu, con la bacchetta e la sapienza
e la tua voce forte
richiamavi attenzione e meraviglia.
Raccontavi di amori e di battaglie
con la magia dei...  leggi...

E penserò a te
Non ci sarà lusinga più grande
del vincolo fra te e me
per ciò che l'uomo saggio
offre al suo sapere

E penserò alla trascorsa notte,
notte dei sensi e dell'anima, e le stelle
col loro volo silenzioso
mi condurranno...  leggi...

Ed io ti guardo
Ed io ti guardo
tu, messo in un angolo
con un plaid avvolto sulle gambe

Pensando ancora a chi ti ha lasciato
a chi ormai non ti può sentire
in questo aspro tuo cammino

Coi tuoi sbalzi d'umore improvvisi
i tuoi pianti disperati,...  leggi...

”Era lei”
Quel richiamo
di una deliziosa freschezza
mi disse mi riconosci?
come faccio a dimenticare la sua voce!
”era lei”


Ogni tanto giunge a me
nei miei momenti di sconforto
ed io la vedo sospesa
vestita con colori tenui
di un azzurro...  leggi...

Elisabetta Randazzo

Elisabetta Randazzo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Bevo amarezza (23/08/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
lacrima (30/04/2005)

L'ultima poesia pubblicata:
 
A gambe incrociate (20/05/2018)

Elisabetta Randazzo vi consiglia:
 E penserò a te (01/08/2006)
 Il ruscello e il germoglio (31/03/2007)
 E penserò a te (01/08/2006)

La poesia più letta:
 
voglio sentirmi dire... "tu sei mia" (10/02/2006, 20290 letture)

Elisabetta Randazzo ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Elisabetta Randazzo!

Leggi i 868 commenti di Elisabetta Randazzo

Le raccolte di poesie di Elisabetta Randazzo

Elisabetta Randazzo su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 12/07/2010
 il giorno 03/02/2010
 il giorno 03/10/2009
 il giorno 05/05/2009
 il giorno 29/01/2009
 il giorno 31/10/2008
 il giorno 19/09/2008
 il giorno 07/08/2008
 il giorno 27/07/2008
 il giorno 25/07/2008

Autore della settimana
 settimana dal 05/02/2018 al 11/02/2018.
 settimana dal 10/10/2016 al 16/10/2016.

Seguici su:




Ti piace come scrive poesie Elisabetta Randazzo? Allora clicca su questo pulsante per condividere su Google+.

Cerca la poesia:



Elisabetta Randazzo in rete:
Invia un messaggio privato a Elisabetta Randazzo.


Elisabetta Randazzo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Resurrezione

"Resurrezione" è l'ultimo romanzo scritto da Tolstoj. Il principe Nechljudov, chiamato a decidere come membro (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Elisabetta Randazzo

Perfida solitudine Impressioni
Sulla bocca sdentata
sull'anima graffiata,
gli occhi semichiusi.
Precipita la penna,
in una lettera infinita.

"Mia dolce amata
mai più vedrò il tuo volto,
ed ho paura.
Perfida solitudine,
custodisce speranze
in queste notti d'angoscia,
vagabonde nel nulla".

Mendicando l'aria
cerca luce
in uno sguardo
che difenda ricordi.

"Scelgo di farti tacere
nella scrittura dei sogni..."


Elisabetta Randazzo 25/03/2009 13:32| 10| 3945 3836


Hanno inserito questa poesia nei propri segnalibri: - Cuccu Anna Maria
Possiamo elencare solo quelli che hanno reso pubblici i propri segnalibri.
Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«versi d'intensa forza, cantano un inno a quella perfida amica che non da tregua: la solitudine... sentita e condivisa.»
Club ScrivereRasimaco (26/03/2009) Modifica questo commento

«Poesia intensa, graffiante, dove la malinconia scivola quasi con rabbia ma, la bellezza con la quale viene esposta, riesce persino a stemperare la tristezza che in essa è racchiusa. Versi mirabili ed incisivi!»
Club ScrivereRita Minniti (25/03/2009) Modifica questo commento

«veramente emozionante e quanta tristezza con un chiusa bellissima»
Giulia Aurora (25/03/2009) Modifica questo commento

«La solitudine... perfida... acceca l'aria con speranze infrante in notti d'angosciosa attesa... soltanto in compagnia della scrittura, sorella d'anima... i sogni si illuminano di nuova vita... Molto particolare, suggestiva, bella...»
Carolina Villani Bidibambina (25/03/2009) Modifica questo commento

«Lirica di grande intensità drammatica... perfida solitudine, infame avversario. Elegante, molto piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (25/03/2009) Modifica questo commento

«poesia molto delicata e intensa. Apprezzata particolarmente la chiusa»
Gabriella Caruso (25/03/2009) Modifica questo commento

«la solitudine è l'occasione per vedere se stessi... per afferrare quella realtà che sfugge nella vita quotidiana... e si rivelano tremende verità...per appunto perfide... bellissima nel contenuto e nella forma...»
Ernesto (25/03/2009) Modifica questo commento

«Versi malinconici ma che arrivano in un soffio.
L'aria che cerca luce in uno sguardo che difenda il ricordo... Piacevole e raffinata.»
Antonella Bonaffini (25/03/2009) Modifica questo commento

«La perfida solitudine distrugge l'anima ...l'autrice in modo intenso e sublime cerca di farla tacere nella scrittura dei sogni. Intensa e profondamente malinconica. Totalmente condivisa. Stupenda.»
Cuccu Anna Maria (25/03/2009) Modifica questo commento

«una lirica intensa, questo saper fare poesia con l'intenzione di passare emozioni tanto care, fa bene al lettore, nonostante l'estrema malinconia che rimane impressa.»
Orma Detruria (25/03/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Selezione per pubblicare un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN gratuito? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici? Sottoponetelo alla nostra selezione. (Scadenza di questa offerta: 30 giugno)
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione

Poesie

Impressioni
Dove il tempo sostava
Mille modi di sopravvivere
Antichi ruderi
Tra le chiome di quegli alberi
Strisciando in uno spazio vuoto
Carnefice dell'anima
Palpebre ornate di ciglia
Nei sovrani boschi neri
Soffierà il vento del dolore
Acre malinconia
Mordendo la notte
Un antico silenzio
Diadema di rughe
Sugli aghi dell'abete
A passi felpati
Tonfo dentro il cuore
Il tempo s'avvicina veloce
Perfida solitudine
Un cielo nitido
Ombra di donna
I sogni di un carcerato
La sete sulle spalle
Spirali di colore
Vita vuota
Cuori esiliati
Per non far morire la mia anima
Clessidra
Senza titolo
senza titolo
senza titolo
Artigli crudeli
Il silenzio dell'autunno
L'aurora
senza titolo

Tutte le poesie


Racconti

Biografie e Diari
Aspettando l'alba

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2018 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it