3063 visitatori in 24 ore
 347 visitatori online adesso


destionegiorno
Stampa il tuo libro



Elisabetta Randazzo

Elisabetta Randazzo

Mi chiamo Elisabetta Randazzo e vivo in Sicilia, a Bagheria.
Da piccola amavo stare in compagnia di mio nonno, Antonio Landolina, amavo stare con lui perché tra le altre cose era anche un Cantastorie e m’incantavo ad ascoltarlo.
Non credevo di poter scrivere, in quel tempo… ma con il passare degli ... (continua)


La sua poesia preferita:
Bevo amarezza
Non c'è bisogno
dare la parola
alle tue labbra

te lo leggo negli occhi
mentre bevo amarezza
che avvelena il cuore

Guardando il tuo animo ferito
senza più lacrime
agli angoli degli occhi

Davanti al cuscino
lasci cadere i...  leggi...

Nell'albo d'oro:
Il ruscello e il germoglio
Non arrossire mentre ti parlo
del mio amore e dei miei sogni

Non sono le parole, è la tua voce
come sussurro fatale, che mi intenerisce

Non fermare la tua mente,
non aver paura del mio amore

L'amore si chiamava dolore, fino a ieri
e...  leggi...

Sulle dita dolcemente
Misteriose armonie
sono i nostri sogni

Scorrono sotto
le grandi stelle

Come un rossore
nel cuore

due corpi amanti
nei fremiti del fogliame
come tifoni sospinti

in una aromatica saliva
a gustare il palato

E sulle dita...  leggi...

Perfida solitudine
Sulla bocca sdentata
sull'anima graffiata,
gli  occhi semichiusi.
Precipita la penna,
in una lettera infinita.
 
"Mia dolce amata
mai più vedrò il tuo volto,
ed ho paura.
Perfida solitudine,
custodisce...  leggi...

L'odore della zagara
Al sorgere del giorno ti rallegra
sentir l'odore della zagara
 
guardar le fronde fiorite
ricche della loro essenza
 
e il giallo del limone
intenso come il sole per la terra.
 
Oh, nostra grande ricchezza
che dal suolo sorgi e...  leggi...

Amore, essenza di vita
Ha molte facce, l’amore...
Gioia e dolore,
come il giorno e la notte,
ti fanno respirare.
Amore contorto
tra rami di spine,
morsa nel cuore
che addormenta i sogni
e arsa di sete
inaridisce l’anima.
Tocco di dolcezza
nella luce radiosa,...  leggi...

Ricordi della piazza lontana
La follia di Orlando
la luna di Bradamante
i ricordi della piazza lontana.
Un telone disegnato
e tu, con la bacchetta e la sapienza
e la tua voce forte
richiamavi attenzione e meraviglia.
Raccontavi di amori e di battaglie
con la magia dei...  leggi...

E penserò a te
Non ci sarà lusinga più grande
del vincolo fra te e me
per ciò che l'uomo saggio
offre al suo sapere

E penserò alla trascorsa notte,
notte dei sensi e dell'anima, e le stelle
col loro volo silenzioso
mi condurranno...  leggi...

Ed io ti guardo
Ed io ti guardo
tu, messo in un angolo
con un plaid avvolto sulle gambe

Pensando ancora a chi ti ha lasciato
a chi ormai non ti può sentire
in questo aspro tuo cammino

Coi tuoi sbalzi d'umore improvvisi
i tuoi pianti disperati,...  leggi...

”Era lei”
Quel richiamo
di una deliziosa freschezza
mi disse mi riconosci?
come faccio a dimenticare la sua voce!
”era lei”


Ogni tanto giunge a me
nei miei momenti di sconforto
ed io la vedo sospesa
vestita con colori tenui
di un azzurro...  leggi...

Elisabetta Randazzo

Elisabetta Randazzo
 Le sue poesie

La sua poesia preferita:
 
Bevo amarezza (23/08/2009)

La prima poesia pubblicata:
 
lacrima (30/04/2005)

L'ultima poesia pubblicata:
 
Attorno a me (28/02/2020)

Elisabetta Randazzo vi consiglia:
 E penserò a te (01/08/2006)
 Il ruscello e il germoglio (31/03/2007)
 E penserò a te (01/08/2006)

La poesia più letta:
 
voglio sentirmi dire... "tu sei mia" (10/02/2006, 24991 letture)

Elisabetta Randazzo ha 10 poesie nell'Albo d'oro.

Leggi la biografia di Elisabetta Randazzo!

Leggi i 867 commenti di Elisabetta Randazzo

Le raccolte di poesie di Elisabetta Randazzo

Elisabetta Randazzo su Facebook


Autore del giorno
 il giorno 18/01/2021
 il giorno 07/01/2021
 il giorno 27/12/2020
 il giorno 15/12/2020
 il giorno 03/12/2020
 il giorno 19/11/2020
 il giorno 04/11/2020
 il giorno 20/10/2020
 il giorno 05/10/2020
 il giorno 20/09/2020
 il giorno 05/09/2020
 il giorno 21/08/2020
 il giorno 07/08/2020
 il giorno 09/07/2020
 il giorno 12/06/2020
 il giorno 30/05/2020
 il giorno 16/05/2020
 il giorno 02/05/2020
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019
 il giorno 20/03/2019

Autore della settimana
 settimana dal 05/02/2018 al 11/02/2018.
 settimana dal 10/10/2016 al 16/10/2016.

Seguici su:



Cerca la poesia:



Elisabetta Randazzo in rete:
Invia un messaggio privato a Elisabetta Randazzo.


Elisabetta Randazzo pubblica anche nei siti:

RimeScelte.com RimeScelte.com

ParoledelCuore.com ParoledelCuore.com

ErosPoesia.com ErosPoesia.com

DonneModerne.com DonneModerne.com

Aquilonefelice.it AquiloneFelice.it




Pubblicità
eBook italiani a € 0,99: ebook pubblicati con la massima cura e messi in vendita con il prezzo minore possibile per renderli accessibile a tutti.
I Ching: consulta gratuitamente il millenario oracolo cinese.
Confessioni: trovare amicizia e amore, annunci e lettere.
Farmaci generici Guida contro le truffe sui farmaci generici.

Xenical per dimagrire in modo sicuro ed efficace.
Glossario informatico: sigle, acronimi e termini informatici, spiegati in modo semplice ma completo, per comprendere libri, manuali, libretti di istruzioni, riviste e recensioni.
Guida eBook: Guida agli eBook ed agli eBook reader. Caratteristiche tecniche, schede ed analisi

L'ebook del giorno

Canti Orfici

I "Canti Orfici" (1914) di Dino Campana sono stati al centro di uno dei casi più controversi della storia (leggi...)
€ 0,99


Questa poesia è pubblicata anche nel sito RimeScelte

Elisabetta Randazzo

Poesia pubblicata nello speciale 'Festa della mamma'

Matri mia

Dialettali
Pinzeri purtati da lu ventu
quannu a sira si ricama di stiddri
ca m'illumina l'occhi
e lu me straziu è pi tia stasira

rintra li me carni
agghiaccianu li ossa
quannu ti cercu cu la menti
Matri mia

Ruspigghi i me ricordi
comu na spina peggio
ru filu spinatu

Tu mi criscisti
e la morti 'npitiusa t'arrubbò
mentri u marusu munta



Club Scrivere Elisabetta Randazzo 09/05/2009 16:27| 11| 6373

Opera pubblicata ai sensi della Legge 22 aprile 1941 n. 633, Capo IV, Sezione II, e sue modificazioni. Ne è vietata qualsiasi riproduzione, totale o parziale, nonché qualsiasi utilizzazione in qualunque forma, senza l'autorizzazione dell'Autore.
La riproduzione, anche parziale, senza l'autorizzazione dell'Autore è punita con le sanzioni previste dagli art. 171 e 171-ter della suddetta Legge.
Se vuoi pubblicare questa poesia in un sito, in un blog, in un libro o la vuoi comunque utilizzare per qualunque motivo, compila la richiesta di autorizzazione all'uso.


 
I commenti dei lettori alla poesia:
Non ci sono messaggi nella bacheca pubblica dei lettori.
Scrivi il tuo commento su questa poesia
Sei un lettore? Hai un commento, una sensazione, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori? Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Commenti sulla poesia Commenti di altri autori:

«Conosco poco la lingua, ma ad intuito percepisco lo spessore e la valenza dell'opera, che rispecchia un atto d'amore profondo verso la propria Mamma...
una chicca da incorniciare!»
mp47pasquino (09/05/2009) Modifica questo commento

«La voce del sangue... il dialetto, apparentemente duro... aggiunge dolcezza e spessore... molto piaciuta»
Club ScriverePaolo Ursaia (09/05/2009) Modifica questo commento

«quando una poesia viene dal cuore come questa... la si comprende anche se non si conosce bene la "lingua" di Sicilia!»
Club ScrivereL Falchero (09/05/2009) Modifica questo commento

«Una poesia che esce dal cuore empiendo di dolcezza e tenerezza»
Giovanni Monopoli (09/05/2009) Modifica questo commento

«Letta attentamente nel suo dialettale... scoprendo in essa, delle parole emplicissime
per questo stupendo inno alla MAMMA.»
Club ScrivereAntonio Biancolillo (09/05/2009) Modifica questo commento

«solamente nell'originale linguaggio siculo può essere apprezzata appieno questa composizione stupenda che riversa sul lettore l'intimo sentire della poetessa...
bellissima»
Club ScrivereRasimaco (09/05/2009) Modifica questo commento

«Semplicemente stupenda... Ho cercato di tradurre questa poesia perché ritengo sia bellissima anche nella forma italiana, seppur nel linguaggio originale riesce sicuramente a far sentire la profondità del suo dire...
Sperando di non aver tradotto male la riporto qui di seguito, sperando di fare cosa graduita all'Autrice e a coloro che hanno difficoltà nella traduzione:

Pensieri portati dal vento
quando a sera il cielo si ricama di stelle
che m'illuminano gli occhi

dentro le carni
ghiacciano le ossa
quando ti cerco con la mente
Madre mia

Risvegli i miei ricordi
come una spina peggio
del filo spinato

Tu mi crescesti
e la morte senza pietà ti rubò
mentre il mare mosso "munta"

Grazie per questa splendida condivisione...»
Gaia22 Tiziana Porcelli (10/05/2009) Modifica questo commento

«la bellezza e la profondità di questa poesia si fa musica nell'adorabile dialetto
un applauso»
Club ScrivereSabrina Balbinetti (10/05/2009) Modifica questo commento

«La visione delle stelle, gli occhi si "illuminano" ma dallo strazio, stupendo il contrapporre gli occhi che brillano dalle lacrime alle stelle. Concetto che la chiusa riprende con quel " monta la marea"»
Marina Como (10/05/2009) Modifica questo commento

«Questo testo stupendo scritto in dialetto rende ancora più vivo e personale il messaggio che tu stai mandando a tua mamma. Da questa terra dove il valore della famiglia è molto forte il tuo pensiero è stato trasportato dal vento e da li si carica di ricordi come una nuvola si carica di pioggia, ma il suo cuore ti ascolta sempre in qualsiasi parte tu sia. Apprezzata moltissimo»
Maurizio Spaccasassi (11/05/2009) Modifica questo commento

«Ho sempre affermato che la bellezza delle poesie dialettali non ha nessun confronto con le traduzione, che nella quasi totalità delle volte non rendono onore alla musicalità ed al trionfo di emozioni che stillano dagli originali; ecco perché depreco qualsiasi traduzione, sia inserita nel testo che altrove. Comunque alla autrice come sempre i miei com plimenti per questa stupenda dedica alla madre in un giorno che le ricorda tutte.»
Il Conte (11/05/2009) Modifica questo commento

La bacheca della poesia:
Non ci sono messaggi in bacheca.

Scrivi le tue sensazioni su questa poesia
Hai una sensazione, un messaggio, un'espressione da condividere con l'autore e gli altri lettori?
Allora scrivilo e condividilo con tutti!

Amazon Prime

Link breve Condividi:


Pubblicate i vostri lavori in un libro

Volete pubblicare un vostro libro, un libro vero? Su carta, con numero ISBN? Con la possibilità di ordinarne copie a prezzo ridotto per voi ed i vostri amici?
Facciamo un esempio: se avete un manoscritto su file doc, docx, odt o pdf già pronto secondo i formati e le impostazioni standard (vedi specifiche) ed un bozzetto di una copertina con immagine a 300dpi allora vi possiamo già fare un esempio del costo con il nostro servizio editoriale base:
Libro di 120 pagine in formato "6x9" (15,24x22,86 cm) in bianco e nero e copertina flessibile opaca a colori pubblicato con il nostro servizio base: 50 copie a 149 euro, 100 copie a 266 euro, 200 copie a 499 euro, comprensive di stampa, iva e spedizione.
Per informazioni cliccate qui.
Attenzione: non tutte le opere inviate verranno accettate per la pubblicazione, viene effettuata una selezione


Racconti

Biografie e Diari
Aspettando l'alba

Accordo/regolamento che regola la pubblicazione sul sito
Le domande più frequenti sulle poesie, i commenti, la redazione...
Guida all'abbinamento di audio o video alle poesie
Pubblicare un libro di poesie
Legge sul Diritto d'autore (633/41) - Domande e risposte sul Diritto d'autore
Se vuoi mandarci suggerimenti, commenti, reclami o richieste: .
Inserite la vostra pubblicità su questo sito: https://adwords.google.com/cues/7505CA70FA846F4C06E88F45546C45D6.cache.png

Copyright © 2021 Scrivere.info Scrivere.info Erospoesia.com Paroledelcuore.com Poesianuova.com Rimescelte.com DonneModerne.com AquiloneFelice.it